“GLI AFFETTI” una poesia di Elena Denisa Alexandru

EROS: […] è primavera, Tànatos, e il ragazzo non la vedrà. 

  • (Dialoghi con Leucò, C. Pavese)

Nella villa recidevi le chiome
all’ombra della luna. Tu non mi domandavi
e l’inverno finiva, tutta la neve
sospirava tra le tue labbra –

sembra che non vedrò la primavera.
Nell’ambra preserverò i lamenti – la 
villa nei tuoi occhi, i frutti raccolti.
Sconvolto dalla tua esistenza ormai

mi aggrappo al crepuscolo di una notte perenne.

*

È vietato riprodurre il presente testo in formato integrale o di stralci su qualsiasi tipo di supporto senza l’autorizzazione da parte dell’Autore/Autrice. La citazione è consentita e, quale riferimento bibliografico, oltre a riportare nome e cognome dell’Autore/Autrice, titolo integrale del brano, si dovrà far seguire il riferimento «Nuova Euterpe», n°01/2023 unitamente al link dove l’opera si trova.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: